Specialized Turbo Levo 2020 Alu. TEST (ENG, sub ITA)

Specialized Turbo Levo 2020 Alu. TEST (ENG, sub ITA)


Questa è davvero una delle mie bici preferite al momento. Facciamo una prova.. E’ davvero interessante vedere come la bici è nelle curve e nelle discese.. E’ stata inclusa nella forcella davanti un vano carica batteria. E il DELUXE RT ammortizzatore sul retro. Le sospensioni sono molto bilanciate. Scorrevoli, flessibili e considerando che non è il sistema migliore lavorano davvero bene. Se guardiamo il telaio vediamo che l’elettronica è davvero bene integrata. Il tubo reggisella è sostenuto da questo tubo in alto e da questa barra di supporto. Questa versione di Turbo Levo monta ruote da 29″ larghe 2.6″. E’ davvero tutto molto buono. Questa bici ha qualcosa che le altre bici non hanno: i freni sono SRAM che derivano dal downhill e lavorano davvero bene. E’ molto stabile e ma veloce allo stesso tempo. Soprattutto nelle curve si può sentire quanto è veloce..riesci anche ad impennare la gomma davanti..riesci a scrubbare e wheellare. Gli inventori hanno disegnato una bici che sia ancora più leggera di quello che è già. Mentre si è in salita ha molto grip e senti molto la trazione. Se ci sono degli ostacoli il motore è molto potente e spinge senza nessun rumore. Hanno cercato di unire tutte queste caratteristiche senza compromettere le performance di questa bici. E’ davvero costosa come bici ma ne vale davvero la pena perchè è una delle bici più vendute sul mercato. Specialized ha creato un motore in magnesio e una batteria da 500 watt e si incastra perfettamente nel telaio e non si muove. Questo mi piace molto.. si chiama Stealth Mode..Puoi spegnere le luci della bici così da non farla sembrare una bici elettrica.